Salta al contenuto della pagina


Laboratorio LSA

Laboratorio LSA

Laboratorio di Scienze dell'Antichità

Scelte rapide: English version | Accessibilità | Menu principale | Approfondimenti sezione | Contenuto della pagina |



Contenuto pagina

Home » Persone » Dott. Antonino Facella

Dott. Antonino Facella

Categoria

Collaboratore - Indagini archeologiche e ricognizioni

Ente di appartenenza

Scuola Normale Superiore

Facolta o Classe

Classe di Scienze Umane

Laboratorio o dipartimento

LSA - Sezione di Storia, Epigrafia, Archeologia, Topografia

Fax

050 563513

E-mail

facella@sns.it

 

 

 

 

FORMAZIONE

- laurea in lettere, indirizzo classico (tesi in Topografia Antica, dal titolo Contributo allo studio del popolamento nell’alta valle dell’Ippari: l’abitato di Cifali) con votazione 110/110 e lode, conseguita nel 1994.

- diploma di perfezionamento in discipline filologiche, linguistiche e storiche classiche presso la Classe di Lettere della Scuola Normale Superiore, con una tesi dal titolo Materiali per una storia di Alesa Arconidea, discussa nel 2000 (votazione 70/70 e lode).

- vincitore presso la S.N.S. nel 2002 della borsa di studio «G. Pasquali» per discipline storiche-archeologiche, con un progetto di ricerca dal titolo Indagini diacroniche sul popolamento rurale in area cauloniate in età ellenistica e romana.

- vincitore di una borsa di studio (dicembre 2006 - settembre 2007) presso il Dipartimento di Scienze Archeologiche dell’Università di Pisa, sul tema Indagini archeologiche nelle agorai di Segesta (Trapani) e di Entella (Palermo): scavi e studio di materiali di singoli contesti.

- vincitore di una borsa di studio (15 marzo 2009 - 15 maggio 2010) presso il Dipartimento di Scienze Archeologiche dell’Università di Pisa, sul tema Forme di interazione culturale e aspetti dell’evidenza materiale in Magna Grecia e Sicilia, tra città e territorio: indagini sul campo e studio di singoli contesti di Kaulonia e del suo territorio, e da Segesta.

 

RICERCA

topografia urbana, archeologia del paesaggio e storia del popolamento rurale nella Sicilia antica e in Magna Grecia; rapporti tra Greci e popolazioni locali in Sicilia e Magna Grecia.

Argomenti specifici di ambito siciliano:

popolamento rurale nella chora di Kamarina; topografia e vicende storiche di antichi centri della Sicilia settentrionale, in particolare Alesa Arconidea, Apollonia e Alunzio; identificazione e vicende storiche di centri elimi poco noti quali Alicie e Nakone; insediamenti rurali, toponomastica e proprietà terriera nella Sicilia romana; popolamento rurale nella Sicilia occidentale in età tardoantica (con particolare riguardo al sito di Segesta ed al territorio di Entella).

Argomenti specifici di ambito magno-greco:

popolamento rurale nella chora kauloniate; rapporti tra Greci e popolazioni locali nel territorio kauloniate.

Altri interessi:

circolazione monetaria nell’alto Tirreno in età romana imperiale e tardoantica; metodologia della ricognizione archeologica di superficie.

Ha inoltre partecipato, a partire dal 1988, a numerosi scavi e ricognizioni archeologiche in Liguria, Toscana, Calabria e Sicilia. A partire dal 1995 ha tenuto numerose lezioni, relazioni, seminari e conferenze, ed ha partecipato a diversi convegni nazionali e internazionali sia come uditore che come relatore. Attualmente collabora agli scavi della S.N.S. a Kaulonia (RC), Segesta (TP) ed Entella (PA). Ha collaborato alle ricognizioni archeologiche condotte dalla S.N.S. nel territorio di Contessa Entellina (1998-2002), di cui cura la pubblicazione dei risultati per l’età tardoantica (IV-VII sec. d.C.). Ha organizzato e condotto sul campo per conto della S.N.S. e dell’insegnamento di Archeologia della Magna Grecia dell’Università di Pisa le ricognizioni archeologiche effettuate in territorio di Kaulonia (2001-2006).



powered by DBSite - Liberologico Content Management System