Salta al contenuto della pagina


Laboratorio LSA

Laboratorio LSA

Laboratorio di Scienze dell'Antichità

Scelte rapide: English version | Accessibilità | Menu principale | Approfondimenti sezione | Contenuto della pagina |



Contenuto pagina

Home » Mostre ed esposizioni

Mostre ed esposizioni

Uno sviluppo ulteriore dei consueti percorsi della ricerca storica e archeologica consiste nella divulgazione dei risultati anche al di fuori del circuito propriamente scientifico. Questa attività è stata portata avanti dal LSA in varie forme nell’ambito delle differenti ricerche, facendo in genere ricorso alla propria dotazione di strumenti e professionalità nel campo della grafica di grande formato. Grazie alle attrezzature specifiche continuamente incrementate e aggiornate, l'équipe è in grado di gestire autonomamente la realizzazione di pannelli ai fini di mostre ed esposizioni didattiche.

Una importante iniziativa volta a dare rilievo al sito di Entella e alla sua storia è stata la realizzazione della Mostra allestita presso la Scuola Normale Superiore e incentrata sulla storia e l’interpretazione dei decreti su tavolette di bronzo noti, oltre che per la loro importanza storica, per le vicende legate alla loro ricerca sul mercato internazionale e al loro parziale recupero. Il Catalogo, interamente realizzato dal LSA, ripropone in forma più ampia e articolata i testi dei pannelli ed il loro percorso espositivo.

Fondamentale è anche l'illustrazione al pubblico delle aree scavate, tramite la creazione del Padiglione Didattico di Entella, l'allestimento di pannelli esplicativi nelle aree di scavo di Entella, il costante arricchimento dell’Antiquarium ‘G. Nenci di Contessa Entellina, e i pannelli divulgativi posti in situ a Segesta, in accordo con la Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani. Recentemente si sono avviati anche progetti comuni con il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e con il DREAMSLab della SNS per ricostruzioni 3D e applicazioni nel campo della Cyber Archaeology (in particolare, relative ai complessi dell’agora/foro di Segesta e del santuario di Punta Stilo a Kaulonia)

Nel 2007 gli esemplari più completi e significativi dei calchi eseguiti sulle iscrizioni di Segesta sono stati collocati in due settori del primo piano del Palazzo della Carovana, sede storica della Scuola Normale Superiore, creando una sorta di piccolo Lapidarium delle Inscriptiones Segestanae, in costante aggiornamento a fini didattici e divulgativi.

Nel 2003 – nel corso del Workshop 'G. Nenci', è stato poi inaugurato lo spazio per la 'Sezione Posters', anch'essi realizzati in gran parte dal Laboratorio ed i cui contenuti affrontano  le varie tematiche storiche, archeologiche, epigrafiche e numismatiche, pertinenti l'argomento specifico del Workshop.



powered by DBSite - Liberologico Content Management System