Salta al contenuto della pagina


Laboratorio LSA

Laboratorio LSA

Laboratorio di Scienze dell'Antichità

Scelte rapide: Versione italiana | Accessibilità | Menu principale | Approfondimenti sezione | Contenuto della pagina |



Contenuto pagina

Home » Convegni » Restauro e Conservazione, Pisa 2001

Restauro e Conservazione, Pisa 2001

La scoperta delle navi romane presso la stazione di San Rossore (fine 1999) ha messo in evidenza la mancanza di protocolli comuni e condivisi nel mondo scientifico relativamente alle modalità di restauro e conservazione di reperti lignei da antichi relitti. Il problema era tanto più urgente in quanto il cantiere di San Rossore aveva già restituito un consistente numero di relitti antichi e di altri reperti in materiale deperibile, che ponevano quindi il problema delle scelte tecniche di restauro e conservazione.

Dato il numero e le dimensioni dei relitti, queste scelte avevano un notevole peso sui bilanci di previsione per la prosecuzione del cantiere di scavo. Per questo motivo la Scuola Normale, su iniziativa del Direttore prof. S. Settis (presidente del Comitato Scientifico per il Museo delle navi di Pisa), ha affidato al LSA il compito di organizzare un seminario internazionale dove si confrontassero le diverse tecniche di conservazione e restauro.

Gli Atti del Seminario sono stati pubblicati sulla rivista Science and Technology for Cultural Heritage, nr. 14, 2005, pp. 11-73.

 



powered by DBSite - Liberologico Content Management System